Uncategorized

Bremer blindato, Djalò rimane, Calafiori e Di Lorenzo nel mirino: il piano Motta per la difesa Juve

La rivoluzione del nuovo corso bianconero partirà da dietro: in porta Di Gregorio, si passa dalla retroguardia a tre di Allegri a quella a quattro del nuovo tecnico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Consenso ai cookie con Real Cookie Banner