Uncategorized

Zaccheroni: “Milan, la vittoria nel dna. Il gioco lo fanno i giocatori, io mi limitavo a correggere”

L’ex tecnico dopo l’incidente domestico che l’ha portato in coma: “Mi ha trovato mia moglie in un lago di sangue, mi hanno operato, ho fatto riabilitazione, ora giro in bici e faccio sport. Ho fatto bel calcio ovunque, ma la mia squadra del cuore resta quella dei Pulcini del Cesenatico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Consenso ai cookie con Real Cookie Banner